Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

Home > 19-05-2014 n. 1665 - Nota MIUR

19-05-2014 n. 1665 - Nota MIUR

Precisazioni in merito ai corsi di secondo livello (ex serali) - organico di diritto - A.S. 2014/15 Nota del MIUR prot. n. 1665 del 19/5/2014

Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca

Dipartimento dell'Istruzione

 

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali

LORO SEDI

 

Prot. n. 0001665 - 19/05/2014 - USCITA

 

OGGETTO: Precisazioni in merito ai corsi di secondo livello (ex serali) - organico di diritto - A.S. 2014/15

 

Facendo seguito alle note n. 982 del 14.04.2014 della Direzione dei Sistemi Informativi e n. 3516 dell'11.04.2014 della D.G. del Personale Scolastico, nonché alla CM. n.36 del 10.4.2014 e alla nota n.1137 del 22 aprile u.s, a chiarimento e riscontro di precisazioni in merito alla procedura da seguite per la determinazione dell' organico di diritto dei corsi serali, per l'A.S. 2014/15, si fa presente quanto segue.

Come già indicato nella nota n. 3516, si ribadisce che non è prevista l'elaborazione dell' organico per i cosi di secondo livello (ex serali), sia professionali che tecnici. Pertanto, ai fini della determinazione della dotazione organica, si dovrà procedere con l'acquisizione puntuale delle cattedre e degli spezzoni residui sia per le classi acquisite negli indirizzi del vecchio che del nuovo ordinamento. In analogia agli istituti serali, anche per le scuole ospedaliere e carcerarie si procederà con l'acquisizione puntuale dell' organico, come era previsto per gli indirizzi ex maxisperimentali. Per la classi quinte, per le quali si applica ancora il vecchio ordinamento, l'organico deve essere definito tenendo conto dei quadri orari del pregresso ordinamento.

Si comunica inoltre, che si rilasciano le funzioni di costituzione/ annullamento delle cattedre orario esterne soltanto per gli istituti principali che abbiano propri corsi serali, prima della richiesta della fase associativa (elaborazione delle cattedre orario esterne), in modo da avere la possibilità di costituire le cattedre orario esterne nell' ambito dello stesso istituto .(diurno - serale). Successivamente verrà elaborata la fase associativa per tutti i restanti istituti.

Con la nota n.1137 del 22/04/2014, sono state inviate le tabelle che contengono i nuovi quadri orari definiti riducendo al 70 % il monte ore annuale dell' analogo corso diurno: quindi nessun'altra riduzione è richiesta per la definizione dell' organico dei corsi serali.

Come precisato nella CM. n. 34/2014, la prevista riduzione dei quadri orari, il cui monte ore sarà pari al 70% dei corrispondenti corsi diurni, non competerà riduzione alla dotazione organica e le eventuali economie potranno essere utilizzate prioritariamente per l'attivazione di nuovi percorsi di secondo livello (in presenza di iscrizioni) e, sentito l'Ufficio scolastico territoriale, per incrementare l'offerta di particolari corsi serali e, in via subordinata, per soddisfare altre esigenze di organico individuate dagli Uffici regionali.

Ad ogni buon fine si ricorda che, non si deve superare il totale dei posti assegnati a livello regionale per la dotazione organica del personale docente per la scuola dell' infanzia, primaria, d'istruzione di primo e secondo grado.

Si fa presente, infine, che non sono stati depennati negli istituti serali gli indirizzi del vecchio ordinamento per l'acquisizione delle classi del quinto anno, per l'A.5. 2014/15.

Si prega di diffondere la presente nota agli Uffici territoriale e ai dirigenti scolastici della propria regione.

 

IL CAPO DIPARTIMENTO

Luciano Chiappetta

 

Scadenze di: giugno 2022
<>