Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Avviamento pratica sportiva

Avviamento pratica sportiva

Argomenti trattati: Attività motorie, fisiche e sportive,
rilevazione costo progetti presentati al 10/10/2010 e richieste eventuali ulteriori risorse finanziarie a.s. 2010/2011

Il MIUR - Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane finanziarie e strumentali, Direzione Generale p

Il MIUR - Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane finanziarie e strumentali, Direzione Generale per la politica finanziaria e per il bilancio - Ufficio VII -, con nota prot. 10639 dell’8/11 u.s., inviata alle scuole, ha fatto seguito alla precedente nota n. 9245 del 21 settembre u.s. con la quale a ciascuna istituzione scolastica:

·            ha comunicato la risorsa finanziaria finalizzata a retribuire le attività complementari di educazione fisica;

·            ha richiesto di comunicare ai competenti Uffici Scolastici Regionali, entro il 10 ottobre 2010, i progetti che si intendono realizzare nell’a.s. 2010/2011, nei limiti della risorsa comunicata al fine di consentirne la effettiva assegnazione con apposita comunicazione;

·            ha precisato che l’Intesa sindacale del 18 maggio u.s. prevede che eventuali economie, da determinarsi con apposita rilevazione, debbono essere reimpiegate per la stessa finalità (avviamento alla pratica sportiva) sempre per l’a.s. 2010/2011.

In tale nuova nota viene precisato che:

-     con la rilevazione che sarà attivata dal 15 al 19 novembre p.v. sono da comunicare:

-        nel campo “C” della schermata di rilevazione, il costo effettivo dei progetti presentati alla data del 10 ottobre 2010;

-        nel campo “D” della schermata di rilevazione, l’eventuale ulteriore richiesta finanziaria oltre l’importo comunicato con nota 9245/2010;

-     l’assegnazione della complessiva risorsa finanziaria finalizzata a retribuire le attività complementari di educazione fisica, data dal costo effettivo dei progetti presentati al 10/10/2010 e dalla ulteriore risorsa finanziaria eventualmente concessa oltre l’importo comunicato, sarà oggetto di successiva comunicazione. Pertanto, la relativa somma complessiva potrà essere iscritta ed accertata in bilancio solo successivamente alla comunicazione di assegnazione della risorsa in argomento.

 

 

Scadenze di: giugno 2022