Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Scuola 4.0 ed Equipe Formative Territoriali. Incontro presso l'unità di missione del MIM

Scuola 4.0 ed Equipe Formative Territoriali. Incontro presso l'unità di missione del MIM

Argomenti trattati: Scuola Digitale, PNRR,
Lo Snals Confsal ha evidenziato diverse criticità connesse alla Missione 4 e a Scuola 4.0 sulla disponibilità dei prodotti e delle tecnologie, che pone le scuole in uno stato di oggettiva difficoltà. Ha quindi chiesto una revisione dei termini finali di scadenza delle attività

Si è svolto presso il MIM il previsto incontro sul PNRR Scuola 4.0 e sulle equipe formative territoriali.

Il Direttore Generale dell’Unità di Missione Dott.ssa Montesarchio ha innanzitutto comunicato che ci sarà la proroga per l’acquisizione del CIG per gli acquisti relativi a Scuola 4.0 al 31 luglio 2023, fermo restando il termine del 30 settembre per la chiusura delle attività negoziali.

Il Direttore ha assicurato che sarà garantita la massima assistenza e il massimo supporto alle scuole, anche attraverso la messa a disposizione di specifici Kit.

Si è passati quindi all’illustrazione dei contenuti dell’avviso per la selezione dei componenti delle equipe formative territoriali.

Il Decreto-legge 13/2023 sulla governance del PNRR ha confermato anche per il biennio 2023/2024 la costituzione delle équipe territoriali formative finalizzate a garantire la diffusione di azioni legate al Piano per la scuola digitale, promuovere azioni di formazione del personale docente e azioni di potenziamento delle competenze degli studenti sulle metodologie didattiche innovative.

Entro la prossima settimana sarà pubblicato l’avviso per la selezione dei componenti delle equipe. Sarà previsto il comando di 20 docenti presso gli Uffici scolastici regionali e presso l’Amministrazione centrale con un ruolo di coordinamento delle attività delle équipe a supporto delle azioni del Piano nazionale per la scuola digitale. Sarà inoltre previsto l’esonero di cento docenti per promuovere misure e progetti di innovazione didattica e digitale nelle scuole e per garantire la diffusione di azioni legate al Piano per la scuola digitale. Per l’individuazione di tale contingente il Ministero dell’Istruzione è autorizzato ad effettuare una nuova procedura di selezione.

I venti docenti in posizione di comando da destinare esclusivamente ad azioni di supporto al Piano nazionale per la scuola digitale sono assegnati uno per ciascuno degli Uffici scolastici regionali e due unità alla Direzione generale per i fondi strutturali per l’istruzione, l’edilizia scolastica e la scuola digitale presso il Ministero dell’istruzione.

I cento docenti in esonero sono ripartiti, a livello regionale, sulla base del numero di istituzioni scolastiche presenti sul territorio secondo quanto previsto nella tabella B che sarà allegata all’avviso.

Lo Snals Confsal ha rilevato come la terza relazione sullo stato di attuazione del PNRR ha evidenziato diverse criticità connesse alla Missione 4 Istruzione e per Scuola 4.0 quelle relative alla disponibilità dei prodotti e delle tecnologie. Tale situazione pone le scuole in uno stato di oggettiva difficoltà. Abbiamo quindi chiesto una revisione dei termini finali di scadenza delle attività. Abbiamo pure chiesto che siano attivate le opportune attività formative per le equipe per metterle in grado di svolgere un effettivo servizio di prossimità per le scuole beneficiarie dei finanziamenti PNRR.

Scadenze di: giugno 2024