Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Estero: CCNI-M.O.F. a.s. 2022/23 per il personale scolastico all'estero

Estero: CCNI-M.O.F. a.s. 2022/23 per il personale scolastico all'estero

Lo SNALS-Confsal ha evidenziato e dibattuto su talune problematiche concernenti le attività poste in essere e che saranno oggetto di ulteriori approfondimenti

Il 31 gennaio si è tenuto, presso il MAECI, il previsto incontro riguardante il contratto integrativo M.O.F. relativo al personale in servizio all'estero per l'anno scolastico 2022/23.

La riunione si è svolta in videoconferenza alla presenza del capo ufficio del V-DGPC Consigliere Marco Maria Cerbo, la Dott.ssa Francesca Busceti del MIM, lo Snals Confsal e le altre OO.SS..

Preliminarmente il Consigliere Cerbo ha descritto in linea generale gli articoli del testo che definisce i criteri per la determinazione dell'entità delle risorse da destinare al finanziamento delle iniziative di Miglioramento dell'offerta Formativa (M.O.F.) realizzate dalle istituzioni scolastiche statali all'estero, nei corsi, nelle scuole straniere e internazionali, così come definite nell'ambito del PTOF e dei collegi dei docenti.

In merito alla parte economica, a.s. 22/23, dall'importo del fondo disponibile, pari a euro 964.841,00, lordo stato, sono detratti gli importi corrispondenti sino ad un massimo di n.60 funzioni strumentali, ognuna delle quali di importo lordo stato pari ad euro 1.924,32 (euro 1.549,37 lordo dipendente) per un totale lordo stato di euro 115.459,20 da distribuire nelle sedi in cui opera un collegio dei docenti.

Nel corso dell’incontro, il nostro Sindacato e le altre organizzazioni sindacali hanno evidenziato e dibattuto su talune problematiche concernenti le attività poste in essere e che saranno oggetto di ulteriori approfondimenti.

Appena il citato contratto verrà siglato dalla delegazione di parte pubblica, sarà nostra cura pubblicarlo.

Scadenze di: giugno 2024