Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Pensione Cassa Stato - Riscatto congedo parentale fuori rapporto di lavoro e Vuoti periodi non retribuiti

Pensione Cassa Stato - Riscatto congedo parentale fuori rapporto di lavoro e Vuoti periodi non retribuiti

Pensionandi e Pensionati - Schede di approfondimento

Riscatto per la pensione Cassa Stato del congedo parentale fuori rapporto di lavoro.

Questo tipo di riscatto interessa le dipendenti della scuola che hanno avuto figli durante periodi in cui non avevano rapporto di lavoro.

Si tratta del periodo successivo ai 3 mesi dopo la nascita del figlio e si possono riscattare al massimo 6 mesi entro il 1° anno di vita del figlio.

Si deve controllare se, dopo il periodo di astensione obbligatoria per maternità, due mesi prima e tre mesi dopo la data della nascita del figlio/a, e comunque entro il 1° anno di vita del bimbo/a, ci siano periodi di “non lavoro” che possano essere riscattati.

Contattando la Segreteria provinciale SNALS-Confsal a voi più vicina – reperibile al link https://www.snals.it/struttura-territoriale.snals -, vi verrà indicata la procedura da seguire nell'invio on line all'INPS della domanda di riscatto utile per aumentare la propria contribuzione Cassa Stato e con appositi esempi viene simulata una possibile convenienza.

 

Sistemazione per la pensione CASSA STATO di "vuoti" dovuti a periodi non retribuiti.

Alcuni dipendenti della scuola (docenti e personale ATA) hanno avuto nel corso della carriera scolastica “periodi non retribuiti” per i seguenti motivi:

-  Aspettativa per motivi di famiglia;

-  Aspettativa per motivi di studio;

-  Proroga eccezionale dell'aspettativa;

-  Aspettativa non retribuita Art. 26 L. 448/98 (Anno sabbatico);

-  Ulteriore assenza per malattia in casi particolarmente gravi;

-  Assenza ingiustificata.

Il riscatto riguarda periodi successivi al 31/12/1996 nella misura massima di tre anni.

E’ possibile riscattare anche i periodi antecedenti al 31 dicembre 1996 per aspettativa non retribuita per gravi motivi di famiglia.

Vi invitiamo a contattare le nostre Segreterie provinciali, reperibili al link https://www.snals.it/struttura-territoriale.snals, per conoscere la procedura da seguire nell'invio on line all'INPS della domanda di riscatto necessaria per "colmare tali vuoti" e con appositi esempi viene simulata una possibile convenienza, e la relativa documentazione.

Scadenze di: gennaio 2023