Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Nuove uscite pensionistiche nel 2023 nella Legge di Bilancio - Dipendenti scuola beneficiari di pensione PRECOCI o APE SOCIALE

Nuove uscite pensionistiche nel 2023 nella Legge di Bilancio - Dipendenti scuola beneficiari di pensione PRECOCI o APE SOCIALE

Approfondimenti Pensionandi e Pensionati

-    Legge di Bilancio 2023 già in G.U.: Nuove uscite pensionistiche nel 2023

La Legge di Bilancio 2023 del 29 dicembre 2022, n. 197 - pubblicata nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n.303 del 29-12-2022 – S.O. n. 43 – tra le diverse misure, indica il personale scuola che potrà fruire di nuove uscite pensionistiche dal 01/09/2023.

E’ introdotta, inoltre, la novità del c.d. “Bonus” previsto per coloro che, maturando i requisiti per cessare dall’1.9.2023 con Quota 103 (62 anni di età e 41 anni di contributi), decidono di restare in servizio. Gli interessati potranno valutare la convenienza di usufruire di tale Bonus, calcolare quale Bonus netto mensile si percepirà e considerare i Pro e i Contro della richiesta del Bonus.

Come nelle precedenti Leggi di Bilancio, il termine di invio con Istanze On Line della domanda di cessazione per tali nuove uscite è fissato al 28/02/2023.

Gli interessati sono invitati a contattare le Segreterie provinciali SNALS-Confsal – reperibili al link https://www.snals.it/struttura-territoriale.snals – per ricevere assistenza e consigli.

 

-    Dipendenti scuola beneficiari di pensione PRECOCI oppure di APE SOCIALE con requisiti al 31.12.2022. Domanda c.d. tardiva presentata entro il 30.11.2022: Adempimenti dopo aver ricevuto la lettera dall’Inps

I dipendenti scuola che, entro la scadenza del termine del 30/11/2022 (Ape Sociale ePensione Precoci), hanno inviato on line alla competente sede INPS la richiesta di certificazione del beneficio da raggiungere nel 2022 (domanda "c.d. tardiva"), avranno ricevuto entro il 31/12/2022 apposita lettera dell'INPS attestante la concessione del beneficio. Tuttavia, questo non è sufficiente per cessare dal 01/09/2023 ed ottenere il pagamento della pensione o dell'APE.

Vi invitiamo a contattare le Segreterie provinciali SNALS-Confsal – reperibili al link https://www.snals.it/struttura-territoriale.snals – per conoscere gli adempimenti da assolvere dopo aver ricevuto la citata lettera da parte dell'INPS, al fine di cessare dall’1/9/2023 ed ottenere il pagamento delle relative prestazioni da parte della sede INPS competente.

Scadenze di: gennaio 2023