Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Istruzioni e indicazioni operative in materia di attribuzione di supplenze al personale scolastico per l'a.s. 2022/23

Istruzioni e indicazioni operative in materia di attribuzione di supplenze al personale scolastico per l'a.s. 2022/23

Argomenti trattati: supplenze, Personale della Scuola,
Incontro al MI del 28 luglio 2022

Si è tenuta la riunione informativa circa le istruzioni e indicazioni operative in materia di attribuzione di supplenze al personale scolastico per l’a. s. 2022/23 (istanza 150 preferenze).

 

Indicazione termini apertura delle istanze dal 2 al 16 agosto

Per i colleghi inseriti in 1^ fascia GPS sostegno con la stessa istanza si procederà a scegliere sia le preferenze per eventuale partecipazione agli incarichi annuali di supplenza sia le preferenze per la procedura prevista per l’Art 59 comma 4 ovvero l‘assunzione da 1^ fascia GPS con titolo sostegno. Per questa istanza destinata ai docenti inseriti in 1^ fascia GPS sostegno è solo prorogato quanto già previsto lo scorso anno senza modifiche.

Durante l’incontro viene fatta richiesta di non applicare le sanzioni a chi rinuncia a supplenze inferiori a 10 giorni per la scuola primaria o di limitare la sanzione al solo elenco delle supplenze inferiori a 10 giorni. L’amministrazione si riserva di valutare se sarà possibile.

 

Articolo 59 comma 9 bis (ovvero lo Straordinario bis)

Per le graduatorie che non verranno pubblicate entro il 31 agosto verranno accantonati i posti prima di procedere alle nomine annuali.

Si chiede all’amministrazione di indicare fino a che data si accantoneranno e se è possibile dare un’indicazione puntuale di questo termine. Si chiede inoltre di poter nominare sui posti accantonati fino ad avente titolo.

Gli incarichi annuali sui posti scienze motorie alla primaria, che sono nella maggior parte dei casi spezzoni, verranno conferiti da GPS e l’indicazione per chiedere questi posti a sistema sarà indicata con la sigla EEM. Non sono chiare le modalità di costituzione della graduatoria che sarà sicuramente costituita da aspiranti delle classi A048 e A049 ed è bene sapere che chi accetta incarico alla primaria su educazione motoria non può completare con la secondaria perché gli orari non sono omogenei.

Si chiede di precisare che nelle more del completamento dei turni di nomina i DS possano nominare e si chiede di indicare ai DS quale deve essere la data inserire in questi contratti dato l’obbligo di indicare una data di fine del contratto.

Vengono chiesti chiarimenti sulla possibilità di avvalersi dell’Art 36 per i neoimmessi in ruolo di quest’anno non solo per i posti di sostegno art 59 comma 4 (come indicato nella bozza presentata) ma anche per le procedure di conferimento supplenze annuali.

Su questa richiesta l’amministrazione si riserva di chiarire il punto riportato nel testo e di approfondire e dare risposta a breve.

Viene ribadito che chi è inserito con titolo abilitazione estero non ancora riconosciuto non può stipulare contratti fino a quando non ci sarà il decreto di riconoscimento del titolo.

 

Per il punto al comma 4.3riguardo le assunzioni per le categorie protette, lo Snals-Confsal chiede che tali nomine avvengano solo nella relativa fascia di appartenenza onde evitare quanto accaduto lo scorso anno scolastico.

Lo Snals-Confsal ha inoltre chiesto di specificare agli uffici territoriali che, nell’assegnazione della nomina annuale, debbano obbligatoriamente mandare una mail ai convocati e non solo pubblicare le nomine sui siti web degli uffici.

Questa richiesta è stata avanzata poiché l’anno scorso le convocazioni sono state pubblicate anche a tarda notte con presa di servizio il giorno dopo.

La richiesta viene fatta anche alla luce del fatto che eventuale non visualizzazione della convocazione comporta sanzione per due anni.

Si chiede inoltre di dare 48 h di tempo per la presa di servizio.

Sarebbe auspicabile indicare fino a che data gli uffici possono fare i turni di nomina in modo tale che dopo tale data si possano restituire i posti e le convocazioni alle scuole che nominano da graduatorie istituto.

Si è richiesto, inoltre, di specificare alle scuole che i decreti di rettifica o convalida dei punteggi dopo i controlli, oltre a dover essere fatti entro un termine prestabilito, debbano essere anche caricati a sistema perché nella compilazione dell’istanza di presentazione domande GPS 2022 è stato notato che gli errori delle domande 2020 sono rimasti tali perché le istituzioni scolastiche che hanno fatto i decreti rettifica non li hanno caricati a sistema.

Essendo il sistema cristallizzato su quanto dichiarato in passato, non ha permesso la correzione da parte degli interessati.

Scadenze di: agosto 2022