Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > DECINE MIGLIAIA DI LAVORATORI DELLA SCUOLA SARANNO LICENZIATI A MARZO. LO SNALS-CONFSAL PER LA PROROGA DEI CONTRATTI COVID

DECINE MIGLIAIA DI LAVORATORI DELLA SCUOLA SARANNO LICENZIATI A MARZO. LO SNALS-CONFSAL PER LA PROROGA DEI CONTRATTI COVID

Comunicato Snals-Confsal

 

DECINE MIGLIAIA DI LAVORATORI DELLA SCUOLA SARANNO LICENZIATI A MARZO. LO SNALS-CONFSAL PER LA PROROGA DEI CONTRATTI COVID

 

Roma 26 febbraio 2022 –Nonostante l’approvazione di importanti emendamenti al decreto sostegni ter la questione dei contratti covid non ha trovato ancora una valida soluzione. Lo Snals-Confsal ritiene peraltro che sia improrogabile la revisione dei criteri per la determinazione degli organici, in modo da garantire lo svolgimento delle lezioni in condizioni minime di sicurezza. Nel frattempo consideriamo doveroso e fondamentale prorogare fino a giugno i contratti in scadenza a marzo, stipulati sulla base dell’organico aggiuntivo covid e che coinvolgono in massima parte i collaboratori scolastici.

L’emergenza sanitaria ha dimostrato che lo Stato ha potuto contare nei momenti difficili sul prezioso contributo di lavoratori che, anche nelle estreme situazioni di rischio e di pericolo, hanno garantito l’apertura delle scuole in sicurezza svolgendo con abnegazione e senso del dovere il lavoro loro assegnato. È giunto il momento di riconoscere alla scuola e a tutti i lavoratori il valore che meritano.

 

 

Il Segretario Generale

(Elvira Serafini)

Allegati PDF
Visualizza PDF
Scadenze di: agosto 2022