Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > LO SNALS-CONFSAL: BENE ASSUNZIONI DA GPS DI SOSTEGNO E INSERIMENTO IN GRADUATORIA DI MERITO DEGLI IDONEI STEM. ORA È URGENTE LA RIFORMA DEL SISTEMA DI RECLUTAMENTO

LO SNALS-CONFSAL: BENE ASSUNZIONI DA GPS DI SOSTEGNO E INSERIMENTO IN GRADUATORIA DI MERITO DEGLI IDONEI STEM. ORA È URGENTE LA RIFORMA DEL SISTEMA DI RECLUTAMENTO

Argomenti trattati: GPS, STEM, Reclutamento, comunicato stampa,
Approvati due importanti emendamenti al decreto Milleproroghe - Comunicato stampa

 

LO SNALS-CONFSAL: BENE ASSUNZIONI DA GPS DI SOSTEGNO E INSERIMENTO IN GRADUATORIA DI MERITO DEGLI IDONEI STEM. ORA È URGENTE LA RIFORMA DEL SISTEMA DI RECLUTAMENTO

 

Roma, 17 febbraio 2022 -   Le iniziative dello Snals-Confsal a difesa dei legittimi diritti dei precari hanno portato a significativi risultati. Nelle commissioni parlamentari, riunite per la conversione in legge del decreto Milleproroghe, sono stati approvati due importanti emendamenti: la proroga al prossimo anno scolastico delle assunzioni dalle GPS di prima fascia per il sostegno e l’inserimento nelle graduatorie di merito degli idonei nei concorsi ordinari per le materie Stem. Ora auspichiamo una rapida soluzione al problema dell’aggiornamento non rinviabile di tutte le graduatorie provinciali per le supplenze.

Si attende ora l’approvazione definitiva del Parlamento delle disposizioni previste per le quali lo Snals-Confsal si è battuto con forza, rappresentando le richieste di migliaia di docenti di sostegno e dei docenti stem che, pur avendo superato le prove dei concorsi ordinari, sarebbero stati costretti a sostenere un altro concorso per accedere all’insegnamento.

Lo Snals-Confsal ritiene che sia giunto il momento di riformare il sistema di reclutamento del personale, valorizzando il servizio di coloro che da anni garantiscono il funzionamento delle scuole, attraverso nuove procedure straordinarie e semplificate per i docenti e i Dsga facenti funzione. In tal modo si potrà consentire realmente la copertura dei posti che annualmente restano vacanti e disponibili. Se si vuole garantire il regolare avvio del prossimo anno scolastico bisogna adottare soluzioni urgenti e concrete per tutelare i diritti dei precari e soprattutto il diritto allo studio degli studenti.

 

Il Segretario Generale

(Elvira Serafini)

Scadenze di: ottobre 2022