Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Ricerca: Elezioni RSU, mappatura delle sedi elettorali CREA

Ricerca: Elezioni RSU, mappatura delle sedi elettorali CREA

Il comunicato SNALS-Confsal Ricerca inviato al personale

Nella riunione del 10 gennaio scorso è stato raggiunto l’accordo per la mappatura dei collegi elettorali per le prossime elezioni delle RSU. Il protocollo prevede 13 sedi, una per l’Amministrazione centrale e dodici per ciascun Centro di ricerca del Crea. 

Nel corso della riunione è stato anche discusso il tema della gestione del lavoro agile nell’aggravarsi della situazione pandemica. Lo Snals-Confsal ha chiesto di istituire i Comitati Territoriali e quello Nazionale per l’emergenza anti-Covid secondo quanto disposto dall’art. 13, all. 12 al DPCM 17.05.2020, per applicare criteri di sicurezza omogenei e al tempo stesso adeguati alle esigenze specifiche tra lavoratori afferenti a centri di ricerca differenti. 

Alleghiamo il protocollo di mappatura delle sedi firmato

Di seguito il comunicato SNALS-Confsal Ricerca inviato al personale (scarica PDF):

 

 RICERCA

 

Comunicato n. 1/2022

ELEZIONI RSU: PROTOCOLLO PER LA MAPPATURA DELLE SEDI.

PANDEMIA: LO SNALS-CONFSAL CHIEDE L’ISTITUZIONE DEL COMITATO NAZIONALE E DI QUELLI TERRITORIALI

Il 10 gennaio 2022 alle 16 si è tenuta una riunione sindacale per decidere sulla mappatura delle sedi di voto per le elezioni delle RSU nel CREA. Alla riunione hanno partecipato oltre al DG, le altre sigle sindacali rappresentative del comparto. 

Abbiamo indicato che è opportuno non alterare la mappatura delle sedi già utilizzata nella precedente tornata elettorale, che era organizzata in 13 collegi, uno per ciascuno dei dodici centri di ricerca ed uno per l’amministrazione centrale. Questa mappatura, infatti, garantisce una adeguata rappresentanza del personale in quanto riunito per centri di ricerca, anche se dislocati fisicamente in diverse sedi/laboratori/aziende sperimentali. 

Altro tema affrontato è stato quello della gestione del lavoro agile nella nuova situazione pandemica. In altri termini abbiamo chiesto al DG di indicare ai direttori dei centri che è possibile secondo norma, di derogare al vincolo di “presenza prevalente in ufficio” che pone il limite massimo del 49% per il lavoro svolto in modalità agile, in ottemperanza a quanto è previsto nel DPCM del 23 settembre 2021 e nel DM dell’8 ottobre 2021. 

Su questo punto il dott. Vaccari ha opposto un netto diniego, dichiarando che ogni direttore di Centro sarà responsabile dell’applicazione della norma, visto che il lavoro agile potrà essere calcolato su base plurimensile. In tutta risposta il nostro sindacato ha portato a esempio quanto applicato in ISTAT e in altri EPR dove, per non consegnare totalmente alla discrezionalità dei direttori sparsi sul territorio gli aspetti legati alla sicurezza sul luogo di lavoro, sono stati costituiti con successo i Comitati Territoriali e quello Nazionale per l’emergenza anti-Covid secondo quanto disposto dall’art. 13, All. 12 al DPCM 17.05.2020. 

In particolare, con i Comitati Territoriali si è in grado di cogliere tutte le esigenze e peculiarità differenziate sul territorio e con il Comitato Nazionale si è in grado di armonizzare l’operato di tutti i Comitati Territoriali, allo scopo di applicare criteri di sicurezza che non creino né disparità né disomogeneità di trattamento sul tema della sicurezza, tra lavoratori afferenti a centri di lavoro differenti. 

Snals-Confsal Ricerca, vista la gravità della situazione pandemica in cui versa il nostro Paese, ha chiesto ufficialmente che si applichino i Comitati Territoriali e Nazionale per l’Applicazione e la Verifica delle Misure Anti-Covid: le norme per farlo ci sono, occorre solamente la volontà politica da parte di questa Amministrazione per poterlo fare!  

Roma, 11 gennaio 2022 

SNALS-CONFSAL

Sezione RICERCA presso il Crea

-------------------------------------------

Snals-Confsal, sezione ricerca: via L.Serra 5, 00153 Roma 

ricerca@snals.it 

snalscrea@crea.gov.it

Scadenze di: gennaio 2022