Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Scuola: Snals, contrari a quarantene ridotte, sono pericolose. Serafini, chiediamo regolamentazione uniforme

Scuola: Snals, contrari a quarantene ridotte, sono pericolose. Serafini, chiediamo regolamentazione uniforme

Argomenti trattati: Snals.Confsal, quarantene ridotte,
Dichiarazioni del Segretario Generale SNALS-Confsal all'ANSA

Scuola: Snals, contrari a quarantene ridotte, sono pericolose. Serafini, chiediamo regolamentazione uniforme

 

(ANSA) - ROMA, 09 OTT- "Abbiamo chiesto che sia regolamentata la quarantena nelle scuole in modo uniforme e non ci siano differenze che oggi vengono segnalate addirittura nello stesso comune: inoltre spesso i dirigenti scolastici, a fronte di ritardi di comunicazioni da parte delle Asl, si attrezzano come meglio credono, usando il buonsenso, e questo dà vita a differenze tra scuole e scuole. Si creano così situazioni di confusione e poca chiarezza". A dirlo all'ANSA è Elvira Serafini, segretaria dello Snals. "Per noi - aggiunge - mettere in isolamento solo il compagno di banco o chi ha uno stretto contatto col contagiato non è la soluzione del problema, all'interno della classe c'è sempre un contatto tra gli studenti. Quarantene troppo ridotte non ci convincono, temiamo trasmissione troppo veloci del virus". (ANSA). CRO:Scuola  2021-10-09 18:38

 

La scuola vuole uniformità in gestione quarantene. Sindacati, basta perdere tempo e serve proroga contratti Covid

…omissis…

"Per noi - ragiona Elvira Serafini dello Snals - mettere in isolamento solo il compagno di banco o solo chi ha avuto uno stretto contatto col contagiato, non è la soluzione del problema: all'interno della classe c'è sempre un contatto tra gli studenti. Quarantene troppo ridotte non ci convincono, temiamo trasmissione troppo veloci del virus". Eppure l'orientamento del governo sarebbe quello di una quarantena ridotta e solo per i contatti stretti del positivo. Altro tema che sta a cuore ai sindacati è l'organico Covid: chiedono di investire ulteriori risorse per dare stabilità didattica e organizzativa alle scuole, prorogando l'attuale scadenza dei contratti "covid" dal 30 dicembre 2021 al 30 giugno 2022. (ANSA). CRO >>> 2021-10-09 19:09

Scadenze di: ottobre 2021