Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > AFAM - Elvira Serafini: Grande successo SNALS-CONFSAL, accolta in Parlamento e dal Ministro Messa la nostra proposta di riconoscimento dello status giuridico di docenti universitari ai docenti di conservatori e accademie

AFAM - Elvira Serafini: Grande successo SNALS-CONFSAL, accolta in Parlamento e dal Ministro Messa la nostra proposta di riconoscimento dello status giuridico di docenti universitari ai docenti di conservatori e accademie

Riconoscimento dello status giuridico di docenti universitari ai docenti AFAM di Conservatori e Accademie, con il passaggio al sistema pubblicistico, permanendo la contrattualizzazione nazionale per il personale tecnico e amministrativo

Il Segretario Generale Elvira Serafini comunica con grandissima soddisfazione che il Parlamento ha accolto le proposte dello SNALS-CONFSAL durante l'Audizione del Ministro dell'Università e della Ricerca, Prof.ssa Cristina Messa, svoltasi lo scorso 17 marzo davanti alle Commissioni Cultura di Camera e Senato riunitesi in forma congiunta.

Sono stati premiati l’impegno, la tenacia e la indiscussa competenza della delegazione Snals-Confsal dell'Alta Formazione Artistica e Musicale che hanno portato all'ottimo risultato per cui il sindacato era impegnato da tempo: il riconoscimento dello status giuridico di docenti universitari ai docenti AFAM di Conservatori e Accademie, con il passaggio al sistema pubblicistico, permanendo la contrattualizzazione nazionale per il personale tecnico e amministrativo.

L'On. Rosalba Cimino, componente la Commissione Cultura, nel suo intervento alla Camera dei Deputati, citando il lavoro e il progetto elaborati in proposito dallo Snals-Confsal, ha accolto e perorato le proposte e gli obiettivi prioritari da perseguire per l’innovazione del sistema AFAM, esponendo al Ministro Messa la primaria necessità di riconoscere, a tutti gli effetti di legge, ai professori dei Conservatori di Musica e delle Accademie di Belle Arti, d’Arte Drammatica e Coreutica, lo status di docente universitario, essendo docenti delle Istituzioni di Alta Cultura (pari all’Università) che rappresentano il più alto livello formativo nel campo dell’arte e della musica della Nazione. L’AFAM, ha aggiunto l’on. Cimino, è il Settore che detiene il primato dell’utenza estera, infatti circa il 14% degli studenti stranieri viene in Italia per formarsi artisticamente e musicalmente, riconoscendo l’eccellenza accademica delle Istituzioni AFAM e conseguire i titoli di studio di primo e secondo livello, considerati prestigiosi a livello internazionale e richiesti dal mondo del lavoro.

In risposta all'intervento dell'On. Cimino, il ministro MUR, Cristina Messa, ha dichiarato che le Istituzioni AFAM sono un punto focale dell’internazionalizzazione del nostro Paese e sono estremamente attrattive, ha confermato la volontà di proseguire il lavoro dei tavoli tematici, senza soluzione di continuità, per avvicinare sempre di più il mondo dell'Afam al mondo universitario in materia di carriere, regole, valorizzazione e valutazione. Ha registrato ampia trasversalità e attenzione da parte di tutte le forze parlamentari e la soluzione delle problematiche più urgenti è indispensabile per costruire una riforma del settore.

Lo Snals-Confsal ha già chiesto al Ministro un incontro esclusivamente sull’AFAM per discutere delle criticità e loro risoluzione, delle proposte di intervento strutturale e delle prospettive di sviluppo e di innovazione del Sistema, anche nella prospettiva del suo necessario coinvolgimento del piano nazionale di ripresa e resilienza, con la destinazione all’AFAM di adeguati stanziamenti del Recovery Fund.

Scadenze di: aprile 2021