Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Riscatto laurea ad onere ridotto 2021

Riscatto laurea ad onere ridotto 2021

Argomenti trattati: riscatto, laurea,
Imponibile su cui calcolare il costo del riscatto della laurea ad onere ridotto per domande inviate on line dall'1.01.2021

L’Inps, con circolare n. 17 del 9.02.2021, ha comunicato l’imponibile su cui calcolare il costo del riscatto della laurea ad onere ridotto per domande inviate on-line dall’1.01.2021.

Tale importo riguarda il personale scolastico sia con contributi ante 31.12.1995 (calcolo retributivo) che con contributi dall’1.01.1996 (calcolo contributivo puro).

Il reddito minimo annuo da prendere in considerazione ai fini del calcolo è pari a € 15.953,00 che corrisponde al contributo I.V.S. dovuto dagli artigiani e dagli esercenti attività commerciali.

Poiché l’onere ridotto è pari al 33% del reddito minimale, per il 2021 il costo di 1 anno di laurea è pari a € 5.264,49.

Di conseguenza il costo del riscatto ad onere ridotto per quattro anni di laurea sarà di € 21.057,96 (5.264,49 X 4), pagabile in 120 rate mensili senza interessi.

Essendo il costo dell’onere deducibile dal reddito il riscatto dei 4 anni di laurea si quantificherebbe in € 13.055,94.

Questa “facilitazione”, per chi è nel contributivo puro, consentirebbe, oltre ad anticipare di 4 anni la cessazione, anche ad aumentare l’importo della futura pensione pagando un costo “abbordabile”.

Per coloro, invece, che hanno dei contributi ante 31.12.1995 (calcolo retributivo) il riscatto a costo ridotto è consentito solo se contemporaneamente al riscatto si richieda, con opzione irrevocabile, il conteggio della pensione con il sistema contributivo. Quindi va valutata attentamente la diminuzione che la scelta di questa opzione comporterà sull’importo della futura pensione.

Questa “scelta”, potrebbe interessare le donne che anche se nate entro il 31.12.1962, quindi 58 anni di età al 31.12.2020 non hanno raggiunto per alcuni anni i 35 anni di contribuzione richiesti per il pensionamento con opzione donna contributivo.

Potrebbero riscattare a costo ridotto gli anni di laurea necessari per il raggiungimento dei 35 anni di contribuzione richiesti entro il 31.12.2020 e presentare entro il 28 p.v. domanda di pensionamento.

Per conoscere l’importo della futura pensione, abbiamo già pubblicato precedentemente uno schema contenente varie ipotesi di pensionamento con Opzione Donna con decorrenza 1.09.2021.

Vi invitiamo a contattare le nostre Segreterie provinciali per ulteriori informazioni ed esempi, i cui recapiti sono reperibili al link https://www.snals.it/struttura-territoriale.snals

Scadenze di: gennaio 2023