Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Entrato in vigore il nuovo accordo sulla regolamentazione dello sciopero

Entrato in vigore il nuovo accordo sulla regolamentazione dello sciopero

Nuovo Accordo nazionale sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e di conciliazione in caso di sciopero nel Comparto Istruzione e Ricerca

A seguito della sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale è entrato in vigore, il 12 gennaio 2021, il nuovo Accordo nazionale sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e di conciliazione in caso di sciopero nel Comparto Istruzione e Ricerca che era stato valutato idoneo dalla Commissione di Garanzia dell'attuazione della legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali, con Delibera n. 20/303.

Alleghiamo, altresì, la Nota del Gabinetto del MI prot. 1275 del 13-01-2021 con la quale viene trasmesso l’accordo.

In base agli artt. 3, 5, 7 e 9 dell’Accordo stesso, entro 30 giorni dalla sua entrata in vigore (e cioè entro l’11 febbraio), le Amministrazioni e le OO.SS. rappresentative stileranno il protocollo d’intesa sui contingenti di personale presso ogni Istituzione Scolastica, Università, Ente di Ricerca e Istituzione dell’Afam.

E’ necessario, quindi, inviare a tutte le Amministrazioni una specifica richiesta di apertura del confronto per evitare che, trascorso detto termine di 30 giorni, le stesse procedano unilateralmente all’emanazione del regolamento.

Scadenze di: ottobre 2021