Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Sottoscritto CCNI per i comandati/utilizzati negli uffici del Miur nell'a.s. 2012-2013

Sottoscritto CCNI per i comandati/utilizzati negli uffici del Miur nell'a.s. 2012-2013

Argomenti trattati: CCNI, personale comandato,
31 marzo - Stralciato riferimento al CCNI del 9 settembre 2014 a seguito delle osservazioni della Presidenza del Consiglio dei ministri

Vi comunichiamo che, nella mattinata di oggi, 31 marzo 2016, è stato sottoscritto, al termine di una riunione appositamente convocata presso il Ministero, il “CCNI in applicazione dell'art. 18, co. 4 , del C.C.N.L. 15 marzo 2001 del comparto scuola compensi al personale scolastico comandato/utilizzato presso gli uffici del MIUR, di cui all'art. 86 del C.C.N.L. 29 novembre 2007 a.s. 2012-2013”; la Delegazione di Parte Pubblica era presieduta dal Direttore Generale per le risorse umane e finanziarie - Dott. Iacopo Greco.

Tale CCNI era stato sottoscritto, in Ipotesi, in data 4 agosto 2015 ed è stato sottoscritto in via definitiva, con un testo sostanzialmente uguale a quello sottoscritto in tale data, con il solo stralcio, a seguito delle osservazioni formulate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica, del riferimento, nelle premesse del CCNI e nell’art. 3 della stessa, al CCNI 9 settembre 2004.

Trattandosi di una osservazione meramente formale, che poneva, però, quale condizione all’ulteriore corso del contratto lo stralcio di tale riferimento normativo, non apportando alcuna modifica né nella sostanza del contratto, né nella tabella allegato A, contenuta nello stesso, e, in considerazione anche dei gravissimi ritardi e del fatto che si tratta dell’erogazione di un compenso relativo al personale comandato/utilizzato nell’a.s. 2012/2013 presso gli uffici del MIUR (centrali e periferici) di cui all’art. 86 del CCNL 29/11/2007, le parti hanno convenuto di sottoscrivere in via definitiva il CCNI.

L’importo complessivo delle risorse, a livello nazionale, è pari ad € 1.580.000,00.

La contrattazione integrativa a livello regionale, per l’amministrazione periferica, definirà i criteri e i parametri per l’attribuzione del compenso ai beneficiari.

Per l’amministrazione centrale, la specifica contrattazione integrativa nazionale definirà criteri e parametri per l’attribuzione del compenso ai beneficiari.

La Delegazione Snals-Confsal ha immediatamente richiesto all’Amministrazione di avviare, in tempi strettissimi, sia la contrattazione integrativa nazionale per definire tali criteri e parametri, sia la definizione del CCNI per il riparto delle risorse relative all’a.s. 2013/2014 e successivi.

L’Amministrazione, accogliendo tale richiesta, ha concordato con le parti una successiva riunione, da tenersi in data 14/04 p.v.; ovviamente sarà nostra cura tenervi informati sugli esiti dei successivi incontri.

Scadenze di: dicembre 2022