Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Programma Annuale 2013 - Bozza di nota - Incontro al Miur

Programma Annuale 2013 - Bozza di nota - Incontro al Miur

Informativa sulla bozza di nota per l'integrazione Programma Annuale 2013 periodo settembre-dicembre 2013

Nella mattinata di oggi, 3 settembre 2013, si è tenuta al MIUR una riunione con il seguente o.d.g.: “Informativa sulla bozza di nota per l’integrazione Programma Annuale 2013 - periodo settembre-dicembre 2013”.

L’Amministrazione, rappresentata dal Direttore Generale dott. Marco Ugo Filisetti e dalla dott.ssa Elisabetta Davoli, ha illustrato alle organizzazioni sindacali presenti i contenuti di una bozza di nota integrativa del Programma Annuale 2013, già definito con la precedente nota n. 8110 del 17/12/2012. Tale nota prevedeva, nella parte relativa a “eventuali integrazioni e modifiche alla risorsa finanziaria per il P.A. 2013”, la possibilità di effettuare integrazioni, tra l’altro, per:

·         in generale il periodo settembre-dicembre 2013;

·         la remunerazione dei servizi esternalizzati, non assicurabili mediante il solo personale interno, a causa del parziale accantonamento dell’organico di diritto dei collaboratori scolastici, per il periodo settembre-dicembre 2013;

·         le scuole dove prestano servizio soggetti con contratti co.co.co., ai fini della remunerazione della loro prestazione relativa al periodo settembre-dicembre 2013;

·         eventuali ulteriori somme e risorse finanziarie per le supplenze brevi e saltuarie.

 

La delegazione SNALS-Confsal, in merito ai contenuti della bozza di nota, ha:

ü       chiesto di inserire nella stessa uno specifico paragrafo relativo al finanziamento delle scuole oggetto di dimensionamento, al fine di evitare i disguidi verificatisi lo scorso anno in tali scuole, con conseguenti ritardi e lesioni di diritti a danno del personale che vi opera, che talvolta si è visto retribuire attività effettivamente svolte con notevole ritardo;

ü       chiesto che la contrattazione sull’assegnazione dei fondi per il MOF a.s. 2013/2014 si svolga soltanto quando sarà chiaro il quadro della certificazione dei risparmi del Comparto Scuola, derivanti dall’applicazione dell’art. 64 della legge 133/2008;

ü       ribadito che l’utilizzo del 30% di tali risparmi per il pagamento degli scatti 2012 al personale della scuola, rappresenta una priorità assoluta per lo SNALS-Confsal e chiesto, altresì, di reperire eventuali risorse aggiuntive necessarie per il riconoscimento degli scatti, all’interno di risorse presenti nel bilancio MIUR.

Anche le organizzazioni sindacali CISL Scuola, UIL Scuola e GILDA Unams hanno condiviso di rinviare, per ora, l’intesa sul MOF per l’a.s. 2013/2014, accelerando, nel contempo, la certificazione dei risparmi.

Scadenze di: agosto 2022