Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Settori Estero, sindacati chiedono apertura della contrattazione all'interno del rinnovo del CCNL Scuola

Settori Estero, sindacati chiedono apertura della contrattazione all'interno del rinnovo del CCNL Scuola

8 giugno 2017 - Incontro al ministero degli Affari esteri. Comunicato congiunto di Snals Confsal, Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola Rua

Trascriviamo il comunicato "settori estero" relativo all'esito dell'incontro di ieri presso il MAECI.

Le OOSS chiedono al MAECI l'immediata apertura di un tavolo di trattativa sulle questioni riguardanti: mobilità del personale.

Le OO.SS. chiedono inoltre, l'apertura della contrattazione anche per il settore estero all'interno del rinnovo del CCNL scuola che sarà avviato il 14 giugno dal ministro Fedeli.

Il testo del comunicato:

 

INCONTRO OO.SS. SCUOLA / MAECI

SETTORI ESTERO

COMUNICATO UNITARIO

 

E’ proseguito con la riunione svoltasi in data odierna presso il MAECI il confronto con la delegazione della Direzione generale Sistema Paese del Maeci sulle parti del decreto legislativo n. 64, riguardante le scuole italiane all’estero, entrato in vigore il 31 maggio u.s, e in particolare a) i contenuti dell’Avviso relativo alla selezione dei Dirigenti scolastici da destinare all’estero per il prossimo a.s., b) i criteri della mobilità estero per estero, c) le modalità di applicazione del decreto legislativo n. 64 alle nomine per le istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero previste per l’ a.s. 2017/18.

Tenuto conto della natura pattizia delle materie oggetto dell’incontro, le scriventi OO.SS. scuola hanno chiesto ai rappresentanti del MAECI l’immediata apertura di un tavolo di trattativa per concordare le soluzioni più idonee a garantire le procedure di mobilità professionale sia verso l’estero che fra le sedi dell’estero per il prossimo anno scolastico. Inoltre le OO.SS. scuola hanno ribadito che con l’avvio della contrattazione nazionale dovranno essere disciplinati i criteri di selezione e di durata del mandato all’estero, il trattamento economico del personale, l’orario di lavoro gli altri aspetti inerenti il rapporto di lavoro del personale della scuola in servizio all’estero.

Le scriventi OO.SS., preso atto del mancato accoglimento delle proposta da parte della delegazione Maeci, hanno ritenuto necessario sospendere il confronto e di sottoporre la richiesta dell’apertura della contrattazione anche per il settore estero all’interno del rinnovo del CCNL scuola, che sarà avviato con la convocazione delle OO.SS. scuola da parte del ministro dell’Istruzione Fedeli il 14 giugno p.v..

 

Roma 8 giugno 2017

 

FLC CGIL

CISL SCUOLA

UIL SCUOLA

SNALS CONFSAL

 

 

Allegati PDF
Visualizza PDF