Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Mobilità - Emanata nota Miur di trasmissione del CCNI e delle Ordinanze Ministeriali

Mobilità - Emanata nota Miur di trasmissione del CCNI e delle Ordinanze Ministeriali

Il calendario di presentazione delle domande

Vi comunichiamo che il MIUR, nella serata del 12 aprile 2017, ha emanato la nota n. 16128, avente per oggetto:” Mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l' a .s. 2017/2018: trasmissione del Contratto Collettivo Nazionale Integrativo relativo alla mobilità del personale della scuola per l’a. s. 2017/18 sottoscritto in via definitiva l’11 aprile 2017 , dell'Ordinanza Ministeriale relativa alla mobilità del personale della scuola, dell'Ordinanza Ministeriale relativa alla mobilità degli Insegnanti di Religione Cattolica”.

Con tale nota il MIUR trasmette i seguenti atti:

- Contratto Collettivo Nazionale Integrativo relativo alla mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l'a. s. 2017/2018 certificato in data 5 aprile 2017 dal Dipartimento della Funzione Pubblica e sottoscritto definitivamente dalle OO.SS nazionali del comparto scuola in data 11 aprile 2017;

- Ordinanza ministeriale relativa alla mobilità del personale della scuola in corso di registrazione, concernente le norme di attuazione del predetto contratto integrativo in materia di mobilità del personale, docente, educativo ed A.T.A. (O.M. n. 221 del 12/4/2017);

- Ordinanza ministeriale relativa agli Insegnanti di Religione Cattolica in corso di registrazione, concernente le norme di attuazione del predetto contratto integrativo in materia di mobilità degli insegnanti di religione cattolica (O.M. n. 220 del 12/4/2017).

La nota, inoltre, segnala e corregge alcuni errori materiali contenuti nel testo del CCNI.

La nota sottolinea agli uffici gli adempimenti di competenza e chiede di richiamare l’attenzione dei D.S. per la predisposizione delle graduatorie di istituto per l’individuazione degli eventuali soprannumerari.

Fornisce, altresì, una precisazione inerente la continuità didattica del personale docente ex DOS, prevedendone la valutazione, se svolto senza soluzione di continuità nello stesso istituto negli anni precedenti il presente anno scolastico.

Infine, si rimette alla valutazione dei direttori degli UU.SS.RR. per l’opportunità di accoglimento di domande tardive di mobilità da parte di personale per il quale siano in corso aggiornamenti di stato giuridico, anche a seguito dell’esito di contenzioso, precisando, comunque, che tali inserimenti devono avvenire entro il termine perentorio stabilito dalla O.M. per l’inserimento al SIDI delle domande di mobilità.

La nota richiama, altresì, l’attenzione degli UU.SS.RR. sulla mobilità professionale del personale utilizzato nelle discipline specifiche dei licei musicali e sulla mobilità interprovinciale del personale educativo, operazioni che saranno condotte in modo autonomo da ciascun Ufficio Territoriale, sulla base di domande cartacee, inviate dagli aspiranti; tali operazioni richiedono, quindi, un costante raccordo tra i diversi uffici come previsto dalla O.M. e un rigoroso rispetto della tempistica indicata.

 

Vi ricordiamo che le date di presentazione delle domande, previste dalla O.M. n. 221 del 12/4/2017, sono le seguenti:

Le domande di mobilità del personale docente saranno prodotte con procedura POLIS dal 13 aprile al 6 maggio.

Le domande di mobilità del personale ATA saranno prodotte con procedura POLIS dal 4 maggio al 24 maggio.

Le domande del personale educativo saranno prodotte, in formato cartaceo dal 13 aprile al 6 maggio.

La mobilità professionale verso le discipline specifiche dei licei musicali saranno prodotte, in formato cartaceo, dal 13 aprile al 6 maggio.

 

Le domande di mobilità del personale docente di religione cattolica, come previsto dalla O.M. n. 220 del 12/4/2017, saranno prodotte in cartaceo dal 13 aprile al 16 maggio 2017.