Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Individuazione per competenze del personale docente

Individuazione per competenze del personale docente

Incontro al MIUR 7-2-2017: l'Amministrazione presenta una proposta inaccettabile

Nella mattinata di oggi, 7 febbraio 2017, si è tenuto al MIUR un incontro, quale avvio del confronto per definire l’Accordo relativo al passaggio del personale docente dagli ambiti alle scuole.

L’Amministrazione ha illustrato alle OO.SS. una proposta di Accordo del tutto inaccettabile. Senza entrare ancora nel dettaglio di tutte le questioni poste, (che ci auguriamo l’Amministrazione modifichi nei prossimi incontri), vi evidenziamo che la proposta del MIUR prevede ben 36, tra esperienze professionali, titoli ed esperienze organizzative, da inserire nel quadro nazionale dei requisiti da correlare alle competenze professionali richieste, mentre le OO.SS. tutte avevano chiesto una drastica riduzione di tali requisiti, da ridurre all’essenziale.

Analogamente inaccettabile è il ruolo molto marginale ipotizzato per la competenza del collegio dei docenti, organo deliberante del PTOF; infatti non è prevista una delibera del collegio, per l’attuazione della procedura, ma si prevede “sentito il collegio dei docenti”.

Manca, quindi, tra l’altro, quel ruolo di centralità del collegio dei docenti, inserito dalle parti nell’Accordo politico del 29 dicembre 2016 e, da sempre, rivendicato dallo Snals-Confsal.

Ogni scuola, secondo la proposta, dovrebbe individuare minimo 6 dei requisiti previsti dall’allegato A alla Ipotesi di Accordo, (relativo al quadro nazionale dei requisiti) e, potrebbe, altresì, individuare ulteriori requisiti aggiuntivi.

Lo Snals-Confsal e le altre OO.SS. hanno dichiarato l’inaccettabilità dei contenuti illustrati dall’Amministrazione, invitandola a fornire una nuova proposta, sulla quale si possa iniziare, un concreto confronto nella successiva riunione, prevista per giovedì 9 febbraio.

Vi terremo, ovviamente, aggiornati sugli esiti di tale incontro.