Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > 13-01-2017 n. 284 - Nota MIUR

13-01-2017 n. 284 - Nota MIUR

Iscrizioni alle scuole dell'infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l'a.s. 2017/2018 - Indicazioni per le zone terremotate

MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0000284.13-01-2017

 

Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca

Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione
Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione

 

 OGGETTO: Iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2017/2018 - Indicazioni per le zone terremotate.

 

Con la presente nota si forniscono disposizioni integrative alla circolare ministeriale del 15 novembre 2016, n.10, relativa alle iscrizioni alle sezioni di scuola dell’infanzia e alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado per l’a.s. 2017/2018, limitatamente alle operazioni che si svolgeranno nei Comuni delle zone terremotate delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, individuati dal decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito con modificazioni dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229

1. Iscrizioni alle sezioni della scuola dell’infanzia

Ferma restando ogni altra indicazione fornita dalla circolare del 15 novembre 2016, n.10, al paragrafo 4.1, i genitori residenti nelle zone terremotate, in ragione della propria situazione abitativa e di lavoro, nonché in considerazione del procedere delle operazioni di allestimento delle sedi scolastiche nelle stesse zone, potranno indicare nel modulo di domanda fornito dalla scuola due diverse sedi o una ulteriore istituzione scolastica, riservandosi di effettuare la scelta definitiva in un momento successivo. In tal caso, il dirigente della scuola cui sarà presentata la domanda avrà cura di informare il dirigente dell’altra scuola prescelta.

Con successiva nota ministeriale sarà fissato il termine entro il quale i genitori saranno invitati a definire la propria scelta tra le due sedi o istituzioni scolastiche indicate nelle domanda di iscrizione.

2. Iscrizione alle classi prime della scuola primaria e della scuola secondaria di I e II grado

Ferma restando ogni altra indicazione fornita dalla circolare ministeriale del 15 novembre 2016, n.10, al paragrafi 4.2, 4.3 e 6, i genitori residenti nelle zone terremotate, in ragione della propria situazione abitativa e di lavoro, nonché in considerazione del procedere delle operazioni di allestimento delle sedi scolastiche nelle stesse zone, potranno indicare nel modulo di iscrizione on line tre istituzioni scolastiche di proprio gradimento, riservandosi di effettuare la scelta definitiva in un momento successivo.

Pertanto, le diverse opzioni non dovranno essere considerate come espresse in ordine di priorità.

Il dirigente della scuola cui sarà presentata la domanda avrà cura di informare i dirigenti delle altre scuole prescelte e con successiva nota ministeriale sarà fissato il termine entro il quale i genitori dovranno definire la propria scelta fra le istituzioni scolastiche indicate.

Le istituzioni scolastiche e gli uffici periferici dell’Amministrazione scolastica dei territori interessati forniranno, per tutto il periodo di apertura delle iscrizioni on line, il necessario supporto ai genitori privi di strumentazione informatica, affinché le procedure possano andare a buon fine.

IL DIRETTORE GENERALE
Carmela PALUMBO

 

 

Ai Direttori generali degli UU. SS. RR. per l’Abruzzo, il Lazio, le Marche

Al Dirigente preposto all’USR per l’Umbria

Ai Dirigenti degli Ambiti territoriali delle Province terremotate

Ai Dirigenti scolastici delle istituzioni scolastiche statali e paritarie dei Comuni terremotati

Ai Presidenti delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria

Ai Presidenti delle Province terremotate

Ai Sindaci dei Comuni terremotati

e, p.c.,

al Capo del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

al Capo del Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali

al Gabinetto dell’On. Ministro

all’Ufficio legislativo

all'Ufficio Stampa

al Coordinamento tecnico della IX Commissione della Conferenza delle Regioni

Allegati PDF
Visualizza PDF