Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Il pagamento delle supplenze da settembre non è più a carico delle scuole: risultato del confronto con le OO.SS.

Il pagamento delle supplenze da settembre non è più a carico delle scuole: risultato del confronto con le OO.SS.

Vi comunichiamo che, al termine della sperimentazione concordata al tavolo tecnico di confronto con le OO.SS.,

Vi comunichiamo che, al termine della sperimentazione concordata al tavolo tecnico di confronto con le OO.SS., a partire da settembre l’onere di provvedere al pagamento delle supplenze brevi, è attuato dal MEF. Ciò viene reso noto dal Ministero con la nota 2966 del 1° settembre 2015, pubblicata sul sito internet dell’Amministrazione sul portale SIDI, con la quale si chiarisce che è disponibile sul SIDI la nuova area “Gestione giuridica e retributiva contratti scuola”. Successivamente è stata emanata la nota prot. 3020 del 2 settembre 2015, avente per oggetto: “Aggiornamento e integrazione funzioni area “Gestione Variazione di Stato Giuridico” del SIDI”.

Le nuove funzionalità assisteranno le scuole nello svolgimento dei procedimenti amministrativi e contabili per l’instaurazione, la trattazione giuridica ed il pagamento dei rapporti di lavoro del personale scolastico supplente breve e degli Incaricati per l’insegnamento della religione cattolica.

E’ stato quindi mantenuto l’impegno, più volte sollecitato dalla delegazione SNALS-CONFSAL sia nelle informative sindacali, che nei tavoli tecnici e assunto dall’Amministrazione nell’incontro del tavolo tecnico tenutosi al Miur lo scorso 19 giugno.

In tale incontro, infatti, i rappresentanti ministeriali avevano comunicato che la sperimentazione in atto presso alcune scuole, finalizzata ad avviare dal prossimo 1° settembre il pagamento diretto, da parte del MEF – Servizio NoiPA – delle supplenze conferite stava procedendo bene, essendo gli esiti riscontrati di tale sperimentazione positivi e non essendo stata ravvisata alcuna criticità. In conseguenza, l’Amministrazione aveva, in tale incontro, comunicato che sarebbe stata confermata la data dell’1/9/2015 per l’avvento delle nuove modalità di pagamento.

Nell’esprimere soddisfazione per i concreti risultati del confronto attuato, a livello di tavolo tecnico, tra Miur e rappresentanti delle OO.SS., sottolineiamo che la nuova procedura, descritta dalle due note, alleggerirà il lavoro delle segreterie delle istituzioni scolastiche ed auspichiamo che il pagamento diretto da parte del MEF delle supplenze elimini, tra l’altro, i ritardi spesso insopportabili nella riscossione delle competenze spettanti agli interessati.