Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > MOBILITA' : fissati ufficialmente i termini. Emanata O.M. e nota ministeriale

MOBILITA' : fissati ufficialmente i termini. Emanata O.M. e nota ministeriale

Nota Miur 6434 di trasmissione dell'O.M. 4/2015.
Domande personale Docente ed Educativo: 26 febbraio / 22 marzo (proroga v.nota 8201-950/2015)
Domande personale ATA: 23 marzo 2015 / 20 aprile (v.nota 8201-950/2015)

Vi comunichiamo che il Miur, in data 24/2/2015, ha emanato la nota prot. 6434, avente per oggetto: “Trasmissione dell'O.M. n. 4 del 24 febbraio 2015 prot. n. 145 e del contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto il 23 febbraio 2015 sulla mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l'a.s. 2015/2016”.

Con la nota, indirizzata agli Uffici Scolastici Regionali, oltre a comunicare l’avvenuta sottoscrizione del contratto, in data 23 febbraio 2015 - vedi ns. articolo - e l’emanazione dell’Ordinanza n. 4 del 24 febbraio 2015, attuativa del CCNI in materia di mobilità del personale docente, educativo ed ata per il prossimo anno scolastico, il Ministero precisa che verrà emanata successivamente una specifica O.M., attuativa dell’art. 37-bis del CCNI 23/2/2015, per la mobilità degli insegnanti di religione cattolica, per i quali sarà fissata una diversa data di scadenza per la presentazione delle domande.

La nota richiama, altresì, l’attenzione degli Uffici su alcuni aspetti innovativi rispetto alla mobilità dell’a.s. 2014/2015 e cioè:

•      precisazioni riguardanti i titoli utili ai fini della mobilità professionale dei docenti (art. 3);

•      precisazioni su documentazioni e certificazioni mediche determinate da modifiche normative;

•      nuova formulazione dell'art. 30 con unificazione delle aree disciplinari e contingente provinciale unico di posti della dotazione organica di sostegno nella secondaria di II grado;

•      adeguamento al D.P.R. 29.10.2012 n. 263 per la riorganizzazione dei CTP in CPIA.

La nota, infine, comunica che il termine ultimo per la presentazione delle domande relative al personale docente ed educativo è fissato al 22 marzo 2015, mentre quello relativo al personale ata è fissato al 20 aprile 2015. N.B.: la nota MIUR n. 8201-950 del 13/3/15 ha differito i termini.

 

 

Per quanto riguarda l’OM n. 4, vi precisiamo che la stessa ricalca sostanzialmente i contenuti della OM relativa alla mobilità per l’a.s. 2014/2015, con alcune piccole modifiche, dovute agli aspetti innovativi del CCNI o a modifiche normative.

Vi segnaliamo che all’art. 2 della OM viene precisato il termine iniziale e finale per la presentazione delle domande. In particolare, viene precisato che le domande di movimento relative al personale docente ed educativo possono essere presentate nel periodo compreso tra 26 febbraio 2015 e 16 marzo 2015; inoltre, viene precisato, relativamente alle domande di movimento per il personale ATA, che le stesse potranno essere prodotte nel periodo compreso tra il 18 marzo 2015 e il 15 aprile 2015.

Vi segnaliamo, altresì, che all’art. 3 della OM, (relativo a PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE) si precisa, (come già nel precedente a.s.), che le domande di trasferimento e passaggio di cattedra e passaggio di ruolo del personale docente, per e nell’ambito della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado, e le domande di mobilità del personale ata devono essere compilate on-line e trasmesse alla scuola via web; si precisa, altresì, che tale procedura viene utilizzata esclusivamente per le domande volontarie presentate entro il termine di scadenza e quindi le domande relative al personale dichiarato sovrannumerario dopo il 16 marzo per il personale docente o dopo il 15 aprile 2015 per il personale ata o quelle relative al personale destinatario di nomina giuridica a tempo indeterminato, successivamente al termine di presentazione delle domande di mobilità, saranno presentate su modello cartaceo.

Esprimiamo la nostra insoddisfazione in quanto il Ministero non ha ritenuto di accogliere la richiesta presentata nell’incontro del 23 u.s. al MIUR, sia dalla Delegazione Snals-Confsal che da quella degli altri sindacati e reiterata, in data 24/03, con la richiesta congiunta a firma dei Segretari Generali di SNALS-CONFSAL FLC CGIL CISL SCUOLA UIL SCUOLA e GILDA UNAMS di prevedere termini più lunghi (come già avvenuto nei precedenti aa.ss.) per le domande di mobilità del personale docente.